Intervento sui giovani allevatori al Forum di Dislivelli

Lo scorso mese di maggio ho presentato il progetto di “Di questo lavoro mi piace tutto” al Forum dei giovani ricercatori organizzato da Dislivelli.

Annunci

Di cosa parla

“Di questo lavoro mi piace tutto”, ecco la frase più ripetuta da tutti i giovani tra i 15 ed i 30 anni intervistati (un’ottantina) per realizzare questo libro.

Ragazzi e ragazze appassionati di allevamento, chi per tradizione, chi per scelta. Capre, vacche, pecore, da latte, da carne e persino “da compagnia” fanno da sfondo alle loro storie. C’è chi vive di allevamento, chi sta facendo di tutto per iniziare un’attività e chi invece è costretto a mantenere questo aspetto alla voce “hobby”.

Attraverso le loro parole, raccolte tra il 2010 ed il 2012 in Piemonte, Val d’Aosta, ma anche con contributi da altre parti d’Italia pervenuti attraverso il web, si va alla scoperta di un mondo dove non ci sono i giovani bamboccioni, ma persone che si rimboccano le maniche e si danno da fare per coronare il loro sogno attraverso un mestiere che concede poco o nulla al tempo libero. Ma le soddisfazioni sono altre: vedere gli animali che stanno bene, vederli pascolare liberi in alpeggio, assistere alla nascita di un vitello, di un capretto.

In un periodo di crisi, in giorni in cui si sente parlare di persone che rinunciano a cercare un lavoro, qui incontriamo storie di tutt’altro genere. Ma sarà questa la ricetta per combattere la crisi? Purtroppo, dal momento in cui sono state raccolte le interviste alla chiusura delle bozze c’è già anche chi, tra i protagonisti, ha venduto gli animali…

Oltre alle loro parole, ad alcuni capitoli introduttivi, più di 100 foto a colori dei protagonisti e dei loro animali. Ancora qualche settimana di pazienza e poi potrete iniziare a leggerlo!!!